Il gruppo ESEA, intraprendente e dinamico, e’ in in grado di offrire un innovativo servizio di movimentazione dei caric hi pesanti, ad esempio macchinari industriali. Spesso le industrie crescono senza un vero piano di sviluppo ma anche perche’ ci si trova davanti a scelte improvvise che devono tamponare una esigenza di produzione che da temporanea si dimostra poi motivo di business. Ci si trova quindi davanti alla necessita’ di ottimizzare la logistica della produzione dovendo revisionare il layout di stabilimento. Il gruppo ESEA puo’ provvedere alla realizzazione di diversi servizi per lo spostamento di macchinari, dall’assistenza di personale esperto all’operazione chiavi in mano, utilizzando un parco attrezzature all’avanguardia.

Le fasi di uno spostamento prevedono tipicamente:http://www.gruppoesea.it/wp/wp-content/uploads/2011/03/Eur_pag_7_4.jpg

  • Smontaggio macchina;
  • Rimozione dal posto di installazione;
  • Parziale o totale revisione;
  • Modifiche meccaniche, elettriche e/o impiantistiche;
  • Carico, trasporto e scarico nella nuova sede;
  • Riposizionamento e montaggio;
  • Ricollaudo

Stiamo parlando di una moltitudine di competenze che il gruppo ESEA riesce a riunire in una unica solhttp://www.gruppoesea.it/wp/wp-content/uploads/2011/10/riloc_n.jpguzione chiavi in mano. Specifici mezzi di sollevamento e strumentazione di controllo assieme ad uno staff esperto, sono i fattori chiave del successo dell’operazione. Sicurezza e’ infine la base di ogni operazione in cantiere. In base alle necessita’ del cliente ed alle tipologie di macchinari da spostare vengono,utilizzati,dei potenti sollevatori oleodinamici o meccanici, in grado di alzare grandi pesi in poco tempo e totale sicurezza. Con tali strumenti siamo in grado di operare dove le normali gru da sollevamento non arrivano, anche in ambienti molto ridotti, permettendo grandi operazioni. Entrano poi in gioco i nostri piu’ moderni strumenti di scorrimento, composti da rulli gommati rotanti di varie portate e tipologie, anche con timoni per traino e movimenti a 360 gradi in ogni modo e direzione, senza arrecare alcun danno alla pavimentazione. Le nostre attrezzature ci permettono di spostare non solo macchinari ma qualsiasi tipo di merce pesante non sollevabile con altri mezzi, anche negli ambienti piu’ delicati.

Tipicamente una macchina, un impianto, ovvero una linea, vengono scomposti e separati in pezzi trasportabili senza ricorrere (se non in casi in cui e’ strettamente necessario) a http://www.gruppoesea.it/wp/wp-content/uploads/2011/03/nuova-binda-idraulica-speciale-6957.jpgtrasporti definiti eccezionali. Quanto deve essere smontato viene in una fase iniziale visionato e studiato nei minimi dettagli. Operazione indispensabile alla buona riuscita del progetto e’ la verifica di tutta la documentazione in possesso del cliente, quali, schemi elettrici, schemi pneumatici, schemi oleodinamici, schemi e disegni meccanici di assieme, nonche’ del manuale d’uso e manutenzione. Reperito il materiale informativo si passa ad una fase di controllo della rispondenza relativa tra la documentazione e la realta’ installativa al fine di agevolare le operazioni successive. Di seguito si procedera’ con gli scollegamenti elettrici, meccanici ed impiantistici presenti. I cavi saranno scollegati a livello dei,quadri elettrici e arrotolati sulle parti meccaniche prestando particolare attenzione ai terminali che saranno protetti per mezzo di nastratura e di buste plastiche ad evitare che le numerazioni vengano smarrite. Le vie cavo e le restanti parti impiantistiche rimosse saranno poste su pianali adatti ad un corretto accatastamento delle parti e trattate con la massima cura per evitare danneggiamenti durante i trasporti.

Le parti meccaniche saranno separate nei punti accessibili e comunque in modo da evitare situazioni di danneggiamento o pericolosita’ durante le fasi di movimentazione e trasporto. Le fasi di spostamento e/o caricamento sugli automezzi saranno eseguite con la massima accuratezza, dopo attenta analisi dei rischi e nel pieno rispetto della normativa e legislazione vigente per il sollevamento dei carichi. La stessa cura e’ impiegata nelle operazioni di scarico e/o di riposizionamento che viene eseguito con un minuzioso allineamento, anche attraverso l’utilizzo di apparecchiature laser. Segue la messa in bolla e l’eventuale ancoraggio. Quanto rimontato e ricollegato verra’ provato unitamente ai Vs. tecnici fino al raggiungimento delle prestazioni originali.

http://www.gruppoesea.it/wp/wp-content/uploads/2011/03/image_838.jpgDalle operazioni sono normalmente escluse le attivita’ di manutenzione ordinaria e straordinaria ma che, vista la pluricompetenza, possono essere preventivamente concordate tra le parti. Il gruppo ESEA e’ a Vs. completa disposizione per preventivi gratuiti.

 

Scarica questo articolo in PDF.

© 2016 Suffusion theme by Sayontan Sinha